L’unione fa la forza, anche dal punto di vista sociale e ambientale

ONBEAUTY BY COSMOPROF, SANA e COSMOFARMA, insieme a CAMST GROUP, azienda leader nei servizi di ristorazione collettiva, commerciale e fieristica, si fanno portavoce di un messaggio che rivela quanto sia fondamentale lo spirito di squadra in un momento come quello che stiamo vivendo. Il potere delle relazioni, delle condivisioni, dà vita a grandi iniziative.
È sempre maggiore, infatti, la volontà di dedicare attenzione a tutte quelle attività che riguardano la
sostenibilità, sia ambientale sia sociale.
Durante la prossima edizione settembrina delle tre manifestazioni, prenderanno vita due importanti progetti di carattere sociale, nati grazie alla forte collaborazione con CAMST GROUP: un’iniziativa per il sociale, con Antoniano di Bologna, ed una per l’ambiente, in collaborazione con WAMI.
Antoniano si impegna ogni giorno per stare accanto a chi vive in povertà, a Bologna e in tutta Italia.
Solidarietà, musica, arte e cultura sono le parole d’ordine che guidano Antoniano in tutti i suoi progetti. Sono diverse le attività che Antoniano porta avanti in favore delle persone che vivono in difficoltà, tra queste la mensa, che accoglie ogni giorno oltre 160 persone sole, offrendo loro un pasto caldo e un riparo sicuro: c’è chi vive in strada, chi ha perso il lavoro, mamme e papà in difficoltà economica e che, con l’emergenza sanitaria, hanno visto la loro condizione aggravarsi notevolmente. La mensa diventa quindi un luogo sicuro e sereno, lontano dalla strada, all’interno del quale si è accolti da operatori e volontari.
OnBeauty, Sana, Cosmofarma e CAMST GROUP doneranno ad Antoniano il cibo invenduto dai punti ristoro all’interno del quartiere fieristico al termine delle manifestazioni, che verrà consegnato al refettorio nella giornata di lunedì.
WAMI è un’impresa con una missione sociale che si occupa esclusivamente di acqua minerale.
Il brand WAMI utilizza lattine in alluminio, vetro e plastica riciclata e a sua volta ricicla la plastica delle proprie bottiglie, combattendo lo spreco di acqua e l’uso improprio della plastica.
Il progetto di WAMI nasce dalla volontà di realizzare progetti utili per la società; questo è stato possibile e ancora oggi lo è, grazie alla produzione e alla vendita di ogni bottiglia di acqua WAMI, che contribuisce alla realizzazione di progetti idrici, come la costruzione di acquedotti nei villaggi per garantire la risorsa dell’acqua ai più bisognosi.
OnBeauty, Sana, Cosmofarma e CAMST GROUP contribuiranno al finanziamento e alla realizzazione di un progetto sociale idrico WAMI in una delle zone maggiormente provata dai problemi di accessibilità idrica e di siccità, attraverso la vendita di lattine di acqua WAMI all’interno dei punti ristoro del quartiere fieristico di Bologna.
Insieme per un risultato positivo, contribuendo alla creazione di un mondo più sostenibile e più prospero.
Un’unione di forze e di intenti, con realtà attive sul territorio che ogni giorno portano sostegno alle persone maggiormente bisognose e che si impegnano nella lotta contro lo spreco alimentare e l’uso improprio delle risorse produttive.