La bellezza del futuro? Vieni a scoprirla a Roma International Estetica 2023

La bellezza del futuro si presenta a Fiera Roma. Dal 4 al 6 febbraio 2023 il mondo
dell’estetica professionale e del benessere si dà appuntamento alla XV edizione di
Roma International Estetica, la fiera di respiro internazionale dedicata a offrire ai
professionisti del settore nozioni e strategie per una decisiva evoluzione professionale
e una moltiplicazione di valore della propria attività.
L’appuntamento, organizzato da Fiera Roma, è un momento strategico per i
professionisti della bellezza, ai quali offre l’occasione di aggiornarsi sulle ultime
novità in termini di prodotti, apparecchiature e trattamenti e l’opportunità di
fare networking e affari con brand di eccellenza e massimi esperti. Il fil rouge di
Roma International Estetica 2023 è un approccio multidisciplinare e olistico
all’estetica, per un concetto di bellezza che ormai è un tutt’uno indissolubile con il
benessere della persona e le sue esigenze psico-fisiche più profonde.
La manifestazione ospita tutti gli ingredienti che hanno fatto di Roma International
Estetico un punto di riferimento per i professionisti e un appuntamento atteso dal
pubblico di appassionati (che possono entrare con biglietto):
esposizione, matching B2B, formazione, cultural talk, ECM, show, competizioni
e contest, incontri tematici, workshop, networking. In esposizione: le più
importanti aziende del settore nail, makeup e cosmesi in genere e le più
innovative tecnologie nel campo di estetica e benessere.
È presente anche un’area olistica, dal momento che la conoscenza delle discipline
olistiche è ormai diventata fondamentale nella formazione professionale
dell’estetista. In questo spazio, è possibile approfondire una concezione dell’estetica
che considera la bellezza esteriore indissolubilmente legata a quella interiore e
propone la pratica quotidiana dello yoga come elisir di benessere della mente e del
corpo. Con lo stesso obiettivo di prendersi cura del benessere della persona a 360
gradi, è possibile sperimentare in fiera i benefici del Reiki – tecnica complementare
per ripristinare l’equilibrio psico-fisico – proposti dall’Università Popolare Olistica
APS UNIPOPOLI.
Nel corso della tre giorni si svolge anche un programma di convegni di alto profilo
scientifico e tecnico, pensato per risponde alle esigenze di un settore che deve essere
sempre al passo con i tempi.
Sabato 4 il focus della tavola rotonda, coordinata dal cosmetologo e docente
Umberto Borellini, è sui 5 sensi, indagati secondo un approccio psico-estetico,
all’insegna di Scientificità, Sostenibilità, Sensorialità, Sicurezza e Specializzazione.
Profumi e benessere, cibo e pelle, circolazione e digitopressione, acqua salute e
bellezza sono i macro temi sui quali si confrontano gli esperti.
Domenica 5 febbraio il convegno – coordinato da Pier Antonio Bacci, docente di
Flebologia e Patologie Estetiche – è dedicato a fare luce sul ruolo sociale
dell’estetica professionale nella valorizzazione degli stili di vita, nella prevenzione e
nel mantenimento della salute e sulla sua funzione di fondamentale strumento per
“camminare in bellezza”.
Lunedì 6 il febbraio il Dottor Giovanni di Castri coordina un seminario rivolto
agli studenti di II e III anno di Istituti e scuole di estetica professionale. Alla luce
delle mutate necessità della società contemporanea, il corso propone una revisione
critica della professione dell’estetista. Approfondimento fisiopatologico del danno
estetico, le nuove terapie indirizzate ad uno standard soft prolungato nel tempo,
l’approccio necessario per stabilire una confort zone che accompagni ed accresca la
soddisfazione estetica, nozioni di Beauty Marketing per l’affermazione nell’ecommerce e nel sociale sono i principali temi del corso.
Protagonista in fiera anche la formazione certificata per i professionisti sanitari. Sotto
la responsabilità scientifica del professor Pier Antonio Bacci, sabato 4 febbraio
Roma International Estetica ospita il corso di aggiornamento ECM (educazione
continua in medicina) promosso da Accademia Italiana di Flebologia e Patologie
Estetiche e dedicato ad affrontare il tema del danno vascolare nelle patologie
adipofasciali, dalla cellulite al lipoedema.
Un appuntamento molto atteso all’interno dell’edizione 2023 di Roma International
Estetica è la International Nail Cup, che celebra il talento dei professionisti delle
unghie. Il 4 e 5 febbraio si tiene infatti in fiera la più importante competizione
italiana di settore, a cura di Roberta Giannetti e Stefania Landi. Ricostruzione
unghie, french manicure, smalto semipermanente, nail art: i professionisti più
preparati e ambiziosi si sottopongono al giudizio dei massimi esperti di settore
provenienti da tutti i Continenti, in una gara che è anche un momento di altissima
formazione e di crescita professionale. La competizione è aperta a tutti, ci si può
iscrivere attraverso il sito dedicato https://internationalnailcup.com/ .
La competizione a colpi di creatività prosegue anche lunedì 6 febbraio con
l’Hair/beauty contest creativity, una gara-spettacolo organizzata tra i propri iscritti
dalla CNA di Roma. Acconciatori ed estetisti con voglia di mettersi in gioco e
divertirsi si sfidano in quattro categorie (taglio uomo, taglio donna, acconciature e
makeup) per un appuntamento ideato per valorizzare abilità ed eccellenze degli
artigiani del comparto e offrire visibilità alla loro attività.