GATTULLO solidale insieme a AAGD Lombardia per le Uova Pasquali

La Pasticceria Gattullo vanta una storia di tradizione e qualità che nasce a Milano nel 1961: da oltre 50 anni l’arte
pasticcera della famiglia Gattullo rende più dolci e sfiziosi i momenti di gusto di chi varca la soglia di Piazzale di
Porta Lodovica 2.
Valori, tradizione e qualità sono caratteristiche irrinunciabili di una realtà che strizza l’occhio alla beneficenza e
alla filantropia, con un successo che si racconta anche e soprattutto nei valori.
Per la Pasqua, una delle occasioni più significative per quanto riguarda la tradizione dolciaria italiana, Gattullo ha
deciso di sostenere il progetto di AAGD Lombardia, Associazione per l’Aiuto ai Giovani Diabetici, fondata nel 1975
da un piccolo gruppo di genitori di bambini neo diagnosticati (famiglie guida) sul modello di quella già esistente
negli US.
Una collaborazione rilevante e che mira a rendere felici tutti i bambini, proprio nel periodo pasquale in cui la
cioccolata gioca da protagonista, anche per i bambini affetti da diabete di tipo 1. Infatti, il diabete di tipo 1 è una
patologia autoimmune che viene generalmente diagnosticata durante l’infanzia o l’adolescenza. A differenza degli
altri tipi di diabete, non è legato a scorrette abitudini alimentari: non esistono infatti alimenti vietati, ma è
indispensabile ricorrere a iniezioni di insulina per tenere i valori sempre sotto controllo.
Le Uova di Pasqua solidali sono realizzate con pregiato cioccolato di qualità fondente o al latte di Gattullo, che da
anni si cimenta nella produzione di dolci artigianali personalizzati, ogni volta in maniera diversa e originale,
possono essere acquistate non solo in pasticceria, ma anche sul sito online www.gattullo.it.
Per ogni uovo venduto, 5 Euro sarà devoluto all’Associazione di AAGD Lombardia, che è operativa presso
l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano.
About Gattullo
La “Pasticceria Gattullo” vanta una storia di tradizione e qualità che si lega in modo imprescindibile alla passione per l’arte pasticcera
di una famiglia che da oltre cinquant’anni rende più dolci e sfiziosi i momenti di gusto di chi entra o acquista una creazione Gattullo
nella storica sede di Piazzale di Porta Lodovica a Milano. Un punto di riferimento mondano ma soprattutto di grande pasticceria: per
il Signor Domenico Gattullo questa è un’arte antica che non può seguire le regole industriali e dove ogni brioche è una creazione
unica a cui dedicare grande attenzione. Ambrogino d’oro nel 1980 con Tognoli, Cavaliere della Repubblica nel 2009 con il presidente
Napolitano, “Negozio Storico” dall’anno 2015 e “Bottega Storica” dall’anno 2017, Domenico Gattullo e la moglie Lella hanno dedicato
la loro vita a questa grande passione: la pasticceria. Attualmente la gestione del locale è affidata a Giuseppe, suo figlio, affiancato
dalla moglie Vanessa. Una tradizione di famiglia, portata avanti con amore, attenzione e grande entusiasmo.
About AAGD Lombardia
AAGD Lombardia è stata fondata nel 1975 da un piccolo gruppo di genitori di bambini neo diagnosticati sul modello di associazioni
similari, già esistenti negli USA.
Per anni l’AAGD Lombardia ha combattuto per ottenere riconoscimenti, leggi, presidi diagnostici e supporti che, grazie alle battaglie
sostenute, oggi vengono garantiti con estrema facilità.
L’impegno dell’associazione è finalizzato soprattutto al supporto e al sostegno delle famiglie di bambini e ragazzi con diabete mellito
di tipo 1, anche per sostenerli nella quotidianità.
Un bambino con diabete deve condurre una vita normale, frequentare regolarmente la scuola, giocare e fare sport come tutti gli altri
bambini, nonostante le quotidiane iniezioni di insulina, i controlli glicemici e l’attenzione rivolta all’alimentazione.
Solo attraverso una continua e corretta gestione del diabete si ottiene una buona qualità di vita.
L’Associazione organizza, affiancando l’operato dei medici, interventi mirati rivolti sia ai bambini che alle loro famiglie.
L’Associazione organizza anche seminari per il personale scolastico, convegni di aggiornamento per il personale medico e paramedico,
sulla terapia del diabete giovanile, sulla diagnosi e cura precoce delle complicanze.
Si batte inoltre per l’accettazione sociale della malattia, promuove iniziative per far conoscere il problema all’opinione pubblica.
Promuove la ricerca scientifica con l’istituzione di Borse di Studio;
Organizza corsi e soggiorni di istruzione per giovani con diabete, come corsi di aggiornamento per i loro familiari.