Continuano le iniziative sulla Strada del Vino in Sudtirolo

Nuove interessanti iniziative sulla Strada del Vino in Sudtirolo.

Si comincia il 23 agosto con un’escursione eno-culinaria nel regno del Pinot Nero, passando per i piccoli paesi di Mazzon, Pinzano e Gleno.  Scoprite i numerosi tesori storici lungo i sentieri, imparate fatti interessanti sulla cultura del vino della Bassa Atesina e gustate prelibatezze culinarie locali e squisiti Pinot nero. Il sentiero è interattivo e adatto alle famiglie, passando per diversi monumenti, come la rovina di Castelfeder, la rovina di Castel Caldivo, il tracciato della Vecchia Ferrovia o la collina „Kiechlberg“, la cascata di Ora e la cascata di Gleno. Durante l’escursione si arriva a diversi belvederi dalle quali si gode una splendida vista panoramica sulla Val d’Adige, passando anche per il parco naturale del Monte Corno.

Il 27 agosto escursione attraverso le varie zone della Cantina Kurtatsch. Venite con noi ad esplorare i migliori vigneti e a degustare i vini terroir al proprio posto d’origine.

Il 1 e 2 settembre invece si svolgeranno le giornate Caldaresi del Vino “I Kalterer Weintage” sotto forma di una presentazione nella storica piazza Principale. Visitatori e amanti dei vini caldaresi potranno degustare le specialità presso gli stand di vari produttori, maestri cantinieri ed esperti di enologia intrattendendosi in piacevole atmosfera. La manifestazione sarà accompagnata da un ricco e invitante programma di contorno incentrato sui vini e i territori di Caldaro. Maggiori informazioni al sito https://www.kaltern.com/i-kalterer-weintage

Dal 1 al 3 settembre al Museo Provinciale del Vino di Caldaro vengono degustati vini di antichi vitigni, i cui nomi “Fraueler, Blatterle, G’schlafene” oggi sono poco conosciuti. Queste uve vengono coltivati e vinificati ormai solo da pochi viticoltori.

Per ulteriori informazioni https://www.suedtiroler-weinstrasse.it/